A CAORLE E FOGGIA LA SCHERMA IN PEDANA

LA SCIABOLA U-14 IN PUGLIA PER LA 2° PROVA NAZIONALE-IN PEDANA IN VENETO PER LA 2° PROVA NAZIONALE ASSOLUTI

san severo 03 18 sciabola
MINNITI E BELLODI GUADAGNAO PUNTI IN VISTA DELLA FINALE DI RICCIONE
E' Sabato 3 Marzo ed è l'ultimo giro di giostra in quel di San Severo per i nostri GPG Bellodi e Minniti che affrontano la loro penultima gara nazionale under 14.
Il viaggio si rivela un'avventura.. Solo parte degli iscritti riuscirà infatti a raggiungere il palazzetto. In particolare parte del nord Italia si arrende alle intemperie e alla chiusura dell' autostrada da Bologna in giù. Danno forfait .. ma i nostri vogliono esserci e dopo una decina di cambi programma, ritardi, coincidenze perse e un po' di pianificazione creativa riusciranno ad arrivare a destinazione dopo quasi 9 ore di viaggio.
La gara parte con un girone timoroso per Minniti che chiude con 1 sola vittoria. Bellodi invece con 2 sconfitte, lucido a tratti e capace di vincere 5 a 3 con il numero 2 d' Italia. DOPPIA PERSONALITÀ.
La fase a dirette vede Minniti uscire alla prima diretta, sicuramente una giornata al di sotto del proprio potenziale.
Bellodi passa la prima diretta, affronta quindi la seconda con distrazione ritrovandosi 8 a 3 sotto alla pausa. Rimonta fino al 14 pari. L'idea c'è, la pulizia d'esecuzione un po' meno..e l'assalto si conclude a suo sfavore.
Si ritorna a casa il giorno seguente, con tante domande e la certezza che per arrivare lontani, non bisogna mai arrendersi alle difficoltà e agli imprevisti. Lo sguardo va tenuto sempre alto verso l'orizzonte. Questo, la trasferta ce lo ha insegnato.

MOLTO BENE CECCHET CHE CHIUDE NEL PRIMO TERZO DI CLASSIFICA, BOTTACIN E CIMINAGHI SI FERMANO AI GIRONI
Nel weekend del 10 e 11 Marzo è andata in scena la 2° prova nazionale ASSOLUTI di scherma; tutti i campioni nazionali ed una selezione regionale dei migliori schermidori d'Italia si sono ritrovati insieme a combattere per la qualifica ai Campionati Italiani Assoluti che quest'anno si svolgeranno a Milano.
Due spadisti ed uno sciabolatore i nostri atleti presenti in quella che la Federazione denomina come TOP CLASS italiana.
Due dei tre si fermano ai Gironi: Enrico Bottacin nella gara di spada maschile trova infatti soltanto due vittorie al Girone e la differenza stoccate non gli concede di essere tra i qualificati alla seconda fase di gara. Anche Simne Ciminaghi si ferma al Girone non trovando vittorie.
Molto bene invece Michele Cecchet che con sole due sconfitte al Girone passa alla seconda fase e riesce anche a superare la prima eliminazione diretta e chiude poi al 108° posto su quasi 300 atleti selezionati in gara. Un bel risultato che lo fa salire al 156° posto del Ranking Nazionale Assoluto di Spada Maschile che quest'anno conta ben 1950 atleti!!! Inoltre nel Ranking di categoria, quello U-20 di Spada maschile sale al 82° posto.